La gestione di un’azienda di allevamento presenta oggi difficoltà e problematiche complesse per le norme stringenti, i costi di gestione, (foraggi, mangimi, cure veterinarie), la commercializzazione con prezzi sempre più bassi tra gli aspetti più evidenti.

Gestire con cura e rispetto gli animali al pascolo rappresenta un’opportunità economica per le aziende agricole e permette la veloce rigenerazione di suoli degradati.

Il pascolo turnato con un corretto numero di animali in spazi più piccoli e per poco tempo osservando tempi di riposo per la parcella, aumenta la fertilità dei suoli e la produttività dei pascoli con un notevole risparmio in mangime e foraggi.

Il corso offrirà un approfondimento sull’etologia degli animali, la loro fisiologia e alimentazione per poi entrare nella tecnica del pascolamento razionale che prevede unA gestione corretta delle risorse disponibili in azienda per il pascolamento senza compromettere i suoli, anzi valorizzando il lavoro degli animali per una rigenerazione di pascoli ormai depauperati.

Un pascolo con la presenza di poche essenze, ricco di piante spinose e tenaci sta indicando una sofferenza del suolo e un sovrapascolamento: imparare a riconoscere e rimediare le problematiche principali è uno degli obiettivi di questo corso.

Verranno portati esempi concreti di realtà italiane che hanno iniziato una gestione rigenerativa dei loro pascoli con ottimi risultati e in tempi rapidi.