Il corso è rivolto esclusivamente ad agricoltori che siano proprietari,  dipendenti o collaboratori familiari con contributi INPS pagati di un azienda agricola correttamente iscritta all’anagrafe delle aziende agricole dell’Emilia Romagna.

Il corso isarà strutturato in tre giornate (24 ore) durante le quali verrà affrontato il tema del pascolamento animale in modo generale nelle specie ruminanti e monogastriche (avicoli e suini). Partendo dai principi della regolamentazione dell’agricoltura biologica e della zootecnia biologica si arriverà al tema fondamentale del pascolamento come fonte di alimento di alta qualità, di benessere e di fertilità per il suolo.

Moduli didattici:

  1. la normativa europea e italiana di riferimento per la produzione biologica relativa alla zootecnia, i principi di fertilità del suolo;
  2. Principi di etologia, fisiologia, alimentazione e nutrizione animale nelle specie ruminanti, e monogastriche (avicoli e suini);
  3. Il pascolo come alimento fondamentale per l’allevamento animale
  4. Pascolamento razionale (La piramide della produzione foraggera; Che cosa è il pascolamento razionale?; Metodi di determinazione della fertilità del pascolo; Osservazione e scelta delle specie foraggere; Dinamiche del prato polifita; Relazione parte aerea/parte sotterranea delle piante; Osservazione del comportamento degli animali nel pascolamento razionale; Il posizionamento delle fonti di acqua)

Per poter essere ammessi bisognerà assicurare la presenza ad almeno il 70% delle ore di formazione.

Il numero massimo di partecipanti alla formazione è di 25. Le candidature saranno inserite in ordine di arrivo ed al raggiungimento dei 25 partecipanti le iscrizioni saranno chiuse.

Per maggiori infprmazioni scrivi a: iscrizioni@agricolturaorganica.org specificando nell’oggetto della mail “PSR Emilia – Pascolamento”