FormAzione 2022 – Corso 4 – La coltivazione dei cereali locali, aspetti tecnici e potenzialità a confronto


Il corso è rivolto a tutti, professionisti o appassionati, è teorico-pratico, flessibile e partecipativo.

Il corso è composto da un modulo di 1 giorno in presenza in collaborazione con CONSEMI, progetto che si sviluppa nel territorio veneto ed ha lo scopo di permettere agli agricoltori di attuare scelte agronomiche che esprimano realmente il valore della biodiversità e di differenziare le produzioni cerealicole in base all’evoluzione e all’adattamento ai diversi ambienti di coltivazione. Al progetto partecipano associazioni di promozione del biologico, centri di ricerca indipendenti, una scuola tecnica, cooperative sociali e agricoltori. Insieme stanno sviluppando diversi filoni legati alla valorizzazione dell’agrobiodiversità, rilanciando la coltivazione di cereali locali, sostenendo la produzione di nuovo materiale genetico adatto all’agricoltura biologica e creando le condizioni per la circolazione di saperi e semi tramite l’allestimento di una “community seed bank”.

 

Modulo in campo:

Quando?

Sabato 21 maggio 2022 dalle ore 9 alle ore 16 circa.

Formatori

Valeria Grazian della Casa delle Sementi (VI); Giandomenico Cortiana dell’Azienda Agricola Cortiana;  moderatrice Elisa Decarli.

Programma

  •  Introduzione Deafal e AOR con Elisa Decarli;
  • “CONSEMI – Casa delle Sementi Veneto, CONsolidamento di filiere cerealicole innovative basate sui SEMI adattati ai sistemi agroecologici”; 
  • Biodiversità  a partire dai semi – l’evoluzione varietale dei cereali, riproduzione e diffusione di varietà locali e popolazioni evolutive, esperienze del progetto Consemi e Casa del Seme di Isola Vicentina (VI);
  • Visita alle parcelle di coltivazione dell’Azienda Agricola di Giandomenico Cortiana;
  • Presentazione pratica sull’organizzazione delle parcelle sperimentali.

Gli spostamenti e visite in campo saranno organizzati sul momento a seconda del tempo atmosferico della giornata.

 

Docenti

Valeria Grazian

Laureata in Scienze e Tecnologie Agrarie presso l’Università di Padova. Ha collaborato con alcune aziende agricole biologiche nel vicentino, parallelamente ha svolto attività didattiche sia in fattoria che in ambito naturalistico. Dal 2019 collabora con Rete Semi Rurali nel progetto Consemi. In sinergia con gli attori del territorio l’impegno è volto al consolidamento di filiere cerealicole locali in Veneto. Ha acquisito conoscenze nel recupero, salvaguardia e moltiplicazione di varietà locali di cereali e nella gestione del materiale genetico all’interno della Casa delle sementi, costituita grazie ad un processo di partecipazione collettiva.

Giandomenico Cortiana

Figlio di agricoltori e da sempre fa questo mestiere. Inizia ad assumere la titolarità dell’azienda di famiglia nel 1990 e di lì a poco avvia la conversione al biologico, non più azienda zootecnica ma orticola frutticola e cerealicola con vendita diretta. Attualmente la sua azienda di 9 ha mantiene un orientamento colturale legato alla frutticoltura, mele e pere, e alla cerealicoltura, vecchie popolazioni di frumenti, il monococco, il mais marano. Nel 1999 è tra i promotori della nascita del consorzio di tutela del Mais Marano del quale viene eletto presidente e lo rimane per 6 anni. Nel 2008 viene eletto presidente di A.Ve.Pro.Bi (Associazione Veneta dei Produttori Biologici e Biodinamici) per tre mandati consecutivi. Assieme ad altri colleghi ha dato vita nel 2013 all’associazione Filiera corta Bio dei cereali antichi che ha come riferimento geografico il territorio veneto. Rappresenta A.Ve.Pro.Bi. presso R.S.R. dal 2009 e dal 2016 è membro del consiglio di gestione. Gli piace sentirsi parte di una rete che sta crescendo, se dovesse esprimere un desiderio legato al suo futuro … spera di essere un buon tessitore.

Elisa Decarli

Laureata in Tecniche Vivaistiche e in Scienze e Tecnologie Agrarie, produzione e difesa dei vegetali, Facoltà di Agraria dell’Università di Padova (Agripolis), nel 2010 acquisisce l’abilitazione professionale di Dott. Agronomo e Forestale. Decennale esperienza nel settore viticolo, e specializzazione negli ultimi anni in olivicoltura. Ha seguito e segue vari progetti riguardanti l’ortoterapia e il coinvolgimento delle categorie svantaggiate nella coltivazione di ortaggi e in particolar modo di piante officinali e aromatiche. Segue progetti per il recupero di zone rurali e in zona “svantaggiata”, attraverso la costituzione di nuove realtà agricole o il potenziamento di piccole produzioni locali già avviate. Appassionata di erbe spontanee e del loro linguaggio nonché del loro utilizzo nel settore agricolo ed alimentare. Appassionata di Insetti e microfauna, ricerca sempre nelle coltivazioni l’equilibrio agroecologico. Fin dal percorso Universitario ha cercato di specializzarsi nella gestione biologica-organica e biodinamica delle coltivazioni.

 

Pranzo

Il pranzo non è incluso nel prezzo del corso.

 

Costo

Questo corso fa parte del Percorso FormAzione 2022 composto da:
Corso 1: Le Basi dell’AOR
Corso 2: Cover Crops
Corso 3: Gestione Rigenerativa degli animali
Corso 4; Coltivazione dei cereali locali, aspetti tecnici e potenzialità a confronto
Corso 5; Gestione dell’acqua in AOR
Corso 6: Impresa agricola sostenibile. Introduzione agli aspetti legali, amministrativi e finanziamenti.

Se ti iscrivi solo a questo corso il costo è di €110.

Se ti interessa iscriverti anche ad altri corsi ed utilizzare la scontistica proposta puoi visualizzare il programma completo a questo link Percorso FormAzione Deafal 2022_AOR

Per iscriversi solo a questo corso:

Compila la scheda che trovi al seguente link https://docs.google.com/forms/d/1yPzoP6RzrYfENXRM4_LMA749RUp-UU05lKSuK_fd82w/edit 

allegando nell’apposita sezione la copia del bonifico.

IBAN IT62D0521601616000000001043

intestato a DEAFAL ONG

causale: FormAzione 2022 SEMI – Nome Cognome

 

Nel caso in cui decidessi di versare l’acconto di € 50, ti chiediamo di saldare il corso entro una settimana prima della data del corso inviandoci copia del saldo alla mail iscrizioni@agricolturaorganica.org

 

Se ti interessa iscriverti anche ad altri moduli ed utilizzare la scontistica proposta, puoi visualizzare il programma completo a questo link: Percorso FormAzione Deafal 2022_AOR

 

Condizioni di disdetta partecipazione

Nel caso in cui, non potessi più partecipare al corso e tale comunicazione a Deafal avviene almeno 7 giorni prima
della data del corso, l’acconto verrà trattenuto da Deafal mentre il saldo ti verrà rimborsato (anche nel caso in cui venga effettuato un unico pagamento della quota totale) o potrà essere usato per partecipare a corsi futuri. Nel caso in cui la comunicazione di rinuncia viene comunicata a Deafal dopo, sarà trattenuta l’intera quota versata.

 

Altre Informazioni 

Per quanto riguarda la normativa anti-COVID, è necessario attenersi alle disposizioni vigenti in materia al momento dello svolgimento del corso.

Nel caso specifico, se sarà ancora previsto alla data del corso, ti chiediamo di portare con te il green pass.

Ti consigliamo di portare vestiti comodi e caldi e da lavoro, il corso si svolgerà anche all’aperto.

Per altri dubbi scrivi a iscrizioni@agricolturaorganica.org