Corso: “Le piante bioindicatrici come guida alla diagnosi del suolo” tenuto da Marie Aline Queffurus


Corso “Le piante bioindicatrici come guida alla diagnosi del suolo”

tenuto da Marie Aline Queffurus

 

CORSO A NUMERO CHIUSO

RAGGIUNTI I 25 ISCRITTI SI APRIRANNO LE LISTE D’ATTESA

 

Le piante bioindicatrici sono le specie che germinano spontaneamente nei nostri terreni coltivati e non. A differenti situazioni di pH, permeabilità, tessitura, fertilità ecc, è stimolata la germinazione di specie diverse. Conoscere queste piante ci aiuta a diagnosticare le condizioni del suolo e a fare scelte agronomiche più consapevoli (in allegato il volantino).

 

DOVE COME E  QUANDO

 

Il corso si terrà il 25 e 26 settembre 2021, presso Tertulia (località Paterno, 50039 Vicchio – FI ). Le lezioni indicativamente inizieranno alle 9.00 del mattino e termineranno intorno alle 18.00 con una pausa per il pranzo e un paio di pause caffè.

Sarà in lingua originale (francese) tradotto in sequenziale all’italiano.

Per quel che riguarda la logistica (vitto e alloggio) contatta Francesco, scrivendo scrivi a: labo@tertulia.farm o chiama il 3281782824

Ti informiamo che si tratta di un corso intenso e non è ammessa la partecipazione parziale allo stesso.

 

LA DOCENTE

 

Marie-Aline Queffurus  è botanica e fitoterapeuta, specialista nella formazione sulle piante
medicinali e commestibili, con anni di esperienza in campo e dal 2011 è formatrice di Promonature.
La sua carriera ebbe inizio in qualità di infermiera, quando iniziò ad interessarsi ad altri modi per capire la salute, quali l’agopuntura e la fitoterapia.
Si è formata con Gérard Ducerf sul metodo di diagnosi del suolo con piante bioindicatrici e ad oggi porta avanti l’attività di formatrice sul tema delle piante medicinali, bioindicatrici etc. e i loro usi.

COSTO E MODALITÀ D’ ISCRIZIONE

 

La quota di partecipazione al corso è di 250 €(IVA inclusa). 

Per iscriversi chiediamo di versare o l’intera cifra del corso o un acconto di 100 € e contestualmente compilare la scheda di iscrizione che trovi a questo link (essendo un corso a numero chiuso faremo fede all’ordine di ricezione delle iscrizioni).

Per rendere più semplice la gestione delle iscrizioni e la corrispondente contabilità, nel caso in cui avessi pagato solo l’acconto ti chiediamo cortesemente di saldare la quota del corso entro il 10 settembre 2021 e portare con te al corso copia dell’avvenuto pagamento.

Nel caso in cui non potessi più partecipare al corso l’acconto verrà trattenuto da Deafal, mentre il saldo verrà rimborsato (anche nel caso in cui venga effettuato un unico pagamento della quota totale) o potrà essere usato per partecipare a corsi futuri.

IBAN  IT62D0521601616000000001043

intestato a DEAFAL ONG

causale: Bioindicatrici – Nome Cognome – sett 2021

 

PROGRAMMA DEL CORSO

 

Il corso sarà pratico, flessibile e partecipativo. Verrà realizzato attraverso l’uso di materiale video, lavori di gruppo in campo e plenarie.

OBIETTIVI

    • Approfondire le Basi della Botanica e le nozioni di base dei sistemi ecologici
    • Analizzare la connessione fra il sistema naturale e le pratiche agricole
    • Comprendere il funzionamento dei terreni agricoli e i fattori di qualità della vita di un suolo
    • Ottimizzazione delle pratiche agricole (fertilizzazione, lavoro del suolo…)

I partecipanti saranno in grado di svolgere una diagnosi del suolo e mettere in pratica nelle loro realtà  un’agricoltura coerente con l’ambiente circostante.

TRA I TEMI TRATTATI:

  • Nozione di evoluzione, iniziazione alla botanica (classificazione, nomenclatura)
  • Conoscere da dove viene la pianta per apprendere quello che ci indica in relazione al suolo
  • Presentazione di casi concreti di evoluzione della flora in coltivazioni o allo stato naturale e le conseguenti prospettive
  • Metodologia per fare una diagnosi del suolo
  • Visite di campo e messa in pratica
  • Riconoscimento delle specie e rilievi botanici sul posto

STRUMENTI DIDATTICI

  • Il lavoro in aula sarà alternato a visite all’esterno
  • Prevedere vestiti comodi e scarpe adatte per andare sul campo
  • Venire muniti di quaderni o altro per prendere nota

Nel caso in cui ti servissero ulteriori informazioni scrivi a iscrizioni@agricolturaorganica.org